Paola Caridi presenta il suo ultimo libro “Gerusalemme senza Dio”

Sarà nostra ospita la giornalista scrittrice Paola Caridi mercoledì 4 dicembre ore 21.00 in sala del consiglio comunale di Sansepolcro. Presente anche Don Mario Cornioli

La giornalista è stata tra i fondatori di “Lettera 22” (agenzia di stampa specializzata in politica estera). Collabora con “l’Espresso”, “Il Sole 24 Ore”, “Limes” e “La Stampa”. Per Feltrinelli ha pubblicato Arabi invisibili (2007), Hamas (2009) e Gerusalemme senza Dio (2013). Cura da anni il blog invisiblearabs.
Di primo impatto il titolo del libro che verrà presentato, appare come un ossimoro.
L’intenzione dell’autrice, però, non è quella di escludere Dio. Privare della sua natura religiosa una città che è intrisa di santità, è un modo di osservare la vita di Gerusalemme e i suoi abitanti, ed è un modo di scrivere: laico.
Paola Caridi ritrae il suo soggiorno come diverso da quello dei suoi colleghi, perché diversa è stata la sua possibilità di osservazione: “Non ero una giornalista di passaggio, ero la madre di Francesco. – dichiara la scrittrice – Questo vuol dire che ero stata accettata all’interno della comunità. Avevo uno sguardo familiare, non individuale. La mia vita lì è stata quella di una persona normale a Gerusalemme”.
A introdurre la scrittrice ci sarà il presidente dell’associazione Don Mario Cornioli.