Il progetto Emergenza Famiglie Irachene nasce con l’obiettivo di aiutare le famiglie irachene rifugiate in Giordania a causa delle persecuzioni dell’ISIS e accolte nel centro pastorale Mar Yousef di Jabal Amman, Amman, Giordania. Le attività di solidarietà svolte dall’Associazione Habibi nei confronti della comunità rifugiata hanno principalmente riguardato l’approvvigionamento e la distribuzione di generi alimentari e medicinali di prima necessità.

Inoltre, negli ultimi mesi del progetto l’Associazione ha supportato l’inserimento delle famiglie in abitazione, principalmente nei quartieri di Hashmi Shamali, in Est Amman e Jabal Hussein, dove molte famiglie vivono tuttora. Quest’ultima attività è stata effettuata in collaborazione con il centro pastorale Mar Yousef che ha accolto le famiglie nei propri spazi per più di un anno.

Grazie al progetto supportato da Associazione Habibi e grazie alle donazioni dei suoi sostenitori  (per un importo di € 16.152,00), circa sessanta famiglie irachene hanno ricevuto beni di prima necessità e sono state insediate nelle abitazioni dove attualmente ancora vivono.